14
OTT
2018

A scuola di amicizia. Giornate da fuoriclasse

L’amicizia può essere una materia di studio?

Alla Scuola Media Castelli è proprio così. 130 studenti a Susa si sono confrontati con questa  “straordinaria” disciplina. Tra giochi di ruolo e di squadra, riflessioni di strategia, confronti sui valori della legalità e della correttezza, gli alunni di prima, seconda e terza si sono sfidati per una due giorni di STAFFETTA DELL’AMICIZIA. Non è stato difficile identificare dei compiti di realtà: rifare il letto, aiutare i compagni in difficoltà e, prima ancora, accorgersene. Piccoli passi per imparare ad affrontare  il futuro.

La competitività fa parte del gioco ma occorre imparare sin da piccoli a fare gioco di squadra, a non lasciar fuori nessuno, a saper perdere. Forse l’anno prossimo i ragazzi inviteranno anche i loro genitori. Perchè il futuro si sfida insieme.